Vai al contenuto

Manicure perfetta: le alternative all’acetone

Quando si parla della manicure, si inquadra un dettaglio indubbiamente importante per il look. Attenzione, però: esistono diversi tasti dolenti che la riguardano e che è bene considerare. Uno di questi chiama in causa l’acetone.

Il solvente per unghie, parliamoci chiaro, è la soluzione più rapida e comoda per togliere lo smalto. Bisogna, però, tenere presenti diversi fattori. In primo luogo, è bene specificare che respirarlo non fa sempre bene. Nei casi in cui, per esempio, ci sono dei bambini molto piccoli nelle immediate vicinanze, è bene evitarlo.

Non sono poi rare le circostanze in cui si ha un invito a cena dell’ultimo momento, magari romantico, e l’intenzione di cambiare colore delle unghie per intonare meglio la manicure con l’abito. Come fare se, in casa, non si ha l’acetone. No problem! Quando ci si chiede come togliere lo smalto senza acetone, è possibile fare riferimento a diversi metodi. Scopriamoli assieme nelle prossime righe di questo articolo.

L’armadietto degli alcolici

Forse non tutti sanno che, quando si ha la necessità di andare a sostituire l’acetone, si può fare un giro… nell’armadietto dei super alcolici. Quelli con la gradazione più alta, come per esempio la vodka e la grappa, sono portentosi quando si tratta di eliminare lo smalto dalle unghie.

Olio d’oliva

Se si ha intenzione di optare per una soluzione più soft, si può fare riferimento a un alimento presente nella dispensa di tutti e caratterizzato da un livello straordinario di versatilità (nonché da diversi benefici per la salute).

Stiamo parlando dell’olio d’oliva. Come usarlo per eliminare lo smalto? La procedura è molto semplice. Basta, infatti, prendere un batuffolo di cotone. Dopo averlo imbevuto, lo si passa sulle dita, insistendo anche per un paio di minuti.

Il trucco smalto su smalto

Non hai l’acetone nell’armadio dei prodotti di bellezza e hai bisogno di eliminare lo smalto? Un trucco che viene spesso chiamato in causa è l’approccio smalto su smalto. Attenzione, però: il secondo smalto non deve essere scelto a caso. Se possibile, infatti, è il caso di selezionarne uno non troppo denso e che non asciughi in fretta, meglio se di un colore tendente allo scuro.

Se non si trova nulla in casa, va benissimo il top coat. Questo cosmetico per unghie, infatti, tende ad asciugare più lentamente rispetto allo smalto che viene distribuito direttamente sul letto ungueale. Con l’applicazione di un nuovo smalto, si ammorbidisce quello già presente. Il risultato? Più facilità nella sua rimozione.

Per l’eliminazione, va benissimo un fazzoletto di carta. Essenziale, però, è avere cura di procedere con la sufficiente tempestività. In questo modo, si riesce a eliminare buona parte dello smalto originario. Se si dovessero notare dei residui, non ci sono problemi. Si ripete l’operazione e, armandosi di pazienza, si arriva piano piano al risultato.

La lacca per capelli

La lacca per capelli può rivelarsi un salvavita nei casi in cui si deve eliminare lo smalto e non si dispone di acetone in casa. Come utilizzarla? Semplicemente spruzzando una piccola quantità di prodotto sulle unghie.

Attenzione: bisogna avere cura di mantenere l’erogatore dello spray a circa 15 centimetri dal letto ungueale. Lo step finale prevede il fatto di eliminare i residui di smalto con l’aiuto di un fazzoletto. Ovviamente la stessa procedura può essere fatta con il deodorante spray.

Dentifricio

Il dentifricio è un rimedio beauty spesso frainteso. C’è chi, infatti, lo utilizza, sbagliando, per asciugare i brufoli (peggiora solo l’infiammazione). Come alternativa all’acetone, invece, va benissimo. In questo frangente, bisogna procedere applicando sempre una quantità di prodotto esigua sull’unghia. Trascorso un paio di minuti, si prende uno spazzolino da denti e si gratta via lo smalto. In alternativa, si può utilizzare un pezzo di carta ruvido. Per un effetto di maggiore impatto, si può aggiungere al dentifricio il bicarbonato di sodio.

SMS Marketing? Inviare SMS promozionali a basso costo Scopri SMSHosting - Oppure usa il codice PROMO: PRT96919