Vai al contenuto

Guida alle migliori cavigliere elastiche

Dolori articolari alle caviglie? Un valido rimedio per curarli. In generale, il dolore articolare è una patologia che riguarda la stragrande maggioranza della popolazione mondiale.

Esso può essere causato da diversi fattori, ragion per cui non colpisce particolari fasce di età o sesso, anche se è abbastanza ovvio, che in alcuni soggetti, il dolore articolare può manifestarsi con maggiore frequenza. Figure del genere possono essere le donne in stato interessante, le quali possono avvertire dolori articolari dovuti al peso del nascituro che portano in grembo, le donne in menopausa e gli anziani, nei quali i dolori sono causati degli acciacchi dovuti alla loro età avanzata. Ma come già detto, il dolore articolare, può interessare anche soggetti non appartenenti alle categorie appena citate. Infatti esso può colpire gli sportivi di qualunque genere ed età. Nella fattispecie, il dolore articolare alla caviglia è uno dei più frequenti. Questa articolazione è una delle più soggette a distorsioni e contusioni. Premettendo che il primo passo da fare verso un’efficace cura al dolore articolare della caviglia, è la sua immediata identificazione. Detto ciò, esistono particolari alternative ai tradizionali farmaci antidolorifici o antinfiammatori, che possono alleviare ed in alcuni casi curare il dolore articolare alla caviglia. Stiamo parlando delle cavigliere elastiche.

Le diverse tipologie di cavigliere elastiche. Come già detto, i dolori articolari elle caviglie possono essere di diversa natura, non a caso, esistono svariate tipologie di cavigliere elastiche. Esse si suddividono in due categorie principali. Le cavigliere elastiche curative, adatte alle diverse forme di dolore articolare e le cavigliere elastiche preventive, che non servono a placare o curare il dolore, ma sono esclusivamente realizzate per prevenire eventuali fratture, distorsioni o semplici dolori articolari dovuti ad eccessivo affaticamento fisico. Ovviamente, sul mercato esistono cavigliere elastiche di marche diverse e di conseguenza, appartenenti a diverse fasce di prezzo. Si va da quelle, relativamente, più economiche, ma comunque efficaci, a quelle più costose. Per ognuna delle categorie appena citate, esistono diversi modelli di cavigliere elastiche, ognuno con ben specifiche funzioni. Tra i modelli più ricercati e in utilizzo si hanno le cavigliere regolabili, le cavigliere di taglia unica, le cavigliere in neoprene, le cavigliere tubolari, le cavigliere tubolari con cinghia, le cavigliere ortopediche.

Caratteristiche e funzioni delle cavigliere elastiche. Le cavigliere regolabili, fanno parte della categoria preventiva, ovvero utili a evitare dolori provenienti da assidua ed intensa attività fisica, distorsioni, contusioni o addirittura fratture. La loro elasticità, combinata alla possibilità di essere regolate, da la possibilità di esercitare più o meno pressione sulla parti interessate, fornendo un ottimo sostegno nei movimenti quotidiani o durante l’attività sportiva.

Le cavigliere di taglia unica, sono modelli di cavigliere che possono essere indossate da chiunque. Vengono spesso utilizzate in ambito sportivo, perché molto comode ed allo stesso tempo, poco ingombranti e per niente vistose. Ma nulla vieta il loro utilizzo nel quotidiano. Lo scopo di queste cavigliere è quello di prevenire traumi articolari, dovuti ad eccessivi sforzi fisici, movimenti bruschi derivanti sia da attività fisica intensa che da attività lavorativa o semplicemente da movimenti giornalieri. Le cavigliere elastiche di taglia unica, essendo utilizzate anche in ambito sportivo, sono spesso realizzate in materiale tecnico traspirante e di elevata qualità. Le cavigliere in neoprene, sono quelle che di norma vengono utilizzate per l’attività fisica o per gli sport in genere, ma possono anche essere utilizzate nel quotidiano. Sono realizzate in neoprene, una gomma sintetica, altamente elastica e traspirante, che riesce ad aderire bene e con la dovuta pressione alle parti interessate (nel caso in questione, alle caviglie). In altre parole, si tratta dello stesso materiale che viene utilizzato per la realizzazione delle mute da sub. Questo cavigliere sono adatte a prevenire dolori articolari, ma anche ad alleviarli, quando sono causati da attività intensa.

Le cavigliere tubolari, sono curative e vengono maggiormente indicate per traumi della caviglia dovuti a distorsioni, contusioni e microlesioni. Grazie alla loro pressione costante e calibrata, riescono a smorzare il dolore e soprattutto a mantenere ben ferma l’articolazione. Anche questi modelli di cavigliere sono realizzati in materiale tecnico, traspirante. Le cavigliere tubolari con cinghia, hanno scopo, prettamente, curativo. Esse sono realizzate in materiale elastico, altamente traspirante e dotate di una cinghia, utile a bloccarle saldamente alla caviglia al fine di esercitare una pressione adeguata sulla parte interessata. Come già accennato, le cavigliere elastiche tubolari con cinghia, sono adatte per curare slogature, contusioni e microlesioni, riducendo al minimo il dolore.

Le cavigliere ortopediche, sono le più adeguate ad una totale guarigione da traumi articolari come distorsioni, contusioni, microfratture e addirittura fratture. Sono delle fasce elastiche, spesso dotate di supporti laterali, regolabili, atti a mantenere la caviglia nella giusta posizione durante la fase di guarigione. Esistono, comunque, modelli di cavigliere elastiche, ortopediche utili anche alla prevenzione di traumi articolari di diversa entità. Sul sito del settore come questo, dedicato ad articoli sanitari utili alla cura ed il benessere di pazienti affetti da patologie ossee, nonché articolari, è possibile trovare una vasta gamma di cavigliere elastiche, adatte ad ogni tipo di esigenza.

SMS Marketing? Inviare SMS promozionali a basso costo Scopri SMSHosting - Oppure usa il codice PROMO: PRT96919