Vai al contenuto

Teoria dei giochi: il dilemma del prigioniero for dummies

Il Dilemma del Prigioniero è un classico esempio della teoria dei giochi che mette in evidenza una situazione in cui due individui possono ottenere un risultato migliore cooperando, ma spesso finiscono per ottenere un risultato peggiore a causa dell’incertezza e della mancanza di fiducia reciproca. Ecco una spiegazione più dettagliata:

Immagina due criminali, Alice e Bob, che sono stati arrestati per un crimine e ora si trovano in celle separate. La polizia ha prove limitate contro di loro, ma abbastanza per incolparli di un reato minore. Tuttavia, la polizia sospetta che siano coinvolti in un crimine più grave e cerca di incastrarli. A ciascun prigioniero viene offerta la possibilità di cooperare con la polizia o di rimanere in silenzio.

Ecco le opzioni:

  1. Cooperare (Tradire): Se Alice o Bob collabora con la polizia, testimoniando contro l’altro, verrà rilasciato e l’altro riceverà una condanna più grave.
  2. Rimanere in silenzio (Non tradire): Se entrambi rimangono in silenzio, la polizia non ha abbastanza prove per incriminarli per il crimine più grave, quindi verranno condannati solo per il reato minore e riceveranno una pena relativamente leggera.
  3. Entrambi collaborano: Se entrambi Alice e Bob collaborano, entrambi riceveranno una condanna più grave, ma comunque inferiore a quella che avrebbero se uno di loro collaborasse e l’altro no.

Il dilemma qui è che, sebbene la soluzione migliore per entrambi i prigionieri sarebbe quella di rimanere in silenzio (poiché eviterebbero una condanna grave), il rischio è che ciascuno dei due possa tradire l’altro per cercare di ottenere un beneficio personale (la libertà) a spese dell’altro.

La sfida del Dilemma del Prigioniero è che, quando entrambi i prigionieri cercano di massimizzare il proprio interesse personale, finiscono per ottenere una condanna più grave per entrambi (scenario 3). Questa situazione mette in evidenza il conflitto tra l’interesse individuale e il risultato ottimale per il gruppo, ed è un esempio classico di come la teoria dei giochi possa essere utilizzata per analizzare le dinamiche di cooperazione e competizione nelle decisioni strategiche.

SMS Marketing? Inviare SMS promozionali a basso costo Scopri SMSHosting - Oppure usa il codice PROMO: PRT96919